Perché colorare con i pastelli è così rilassante per un adulto

pastelli coloratiE’ stata per un po’ di tempo una mania, che ora è sopravvissuta solo tra le mani di chi ne ha compreso tutte le potenzialità, aldilà di qualsiasi moda. Colorare con i pastelli non è più un’attività praticata in esclusiva da bambini e artisti, ma anche da quegli adulti che cercano un po’ di pace per la mente.

Tutto era iniziato con i mandala, ma adesso sul mercato esistono moltissimi libri da colorare che raffigurano varie alternative.

Come funziona questa pratica? Perché è così efficace come forma di rilassamento? Quali sono i benefici sul cervello?

Secondo lo psicologo clinico Scott M. Bea, tutto avrebbe a che fare con l’attenzione focalizzata.

Colorare richiede all’adulto di concentrare la sua attenzione su qualcosa di specifico, che aiuta a svagarsi da se stessi, dai problemi e dalle preoccupazioni. Lo stesso effetto si può ottenere lavorando a maglia, lavando i piatti o effettuando qualsiasi azione in piena consapevolezza.

I motivi per cui colorare con i pastelli permette alle persone adulte di rilassarsi sono diversi. Ne analizziamo qui di seguito alcuni.

L’attenzione fluisce lontano da noi stessi

Un semplice e banale atto come questo, distoglie l’attenzione da se stessi e la concentra sul momento presente. Questa pratica si può paragonare alla meditazione.

La mente si placa

Quando i pensieri sono focalizzati su un’attività così semplice, il cervello tende a rilassarsi perché non viene disturbato da pensieri e giudizi. E’ come se le difficoltà svanissero e finalmente corpo e mente potessero lasciarsi andare a qualcosa di estremamente gratificante.

Bassa difficoltà

L’atto in sé di colorare è semplice e proprio per questo rilassante. Difficilmente si fanno degli errori e, anche se accadesse, non vi sono conseguenze. Per questo motivo, colorare può essere una meravigliosa distrazione.

Perché colorare aiuta alcune persone, ma non tutte?

Colorare è rilassante ma non per tutti. Dipende, naturalmente, dall’individuo e dalle sue esperienze pregresse. Il fatto di essersi divertiti da bambini in questa attività fa decisamente la differenza. Chi amava colorare da piccolo, probabilmente reagirà positivamente a questa pratica anche da adulto. Al contrario, nelle persone che non lo apprezzavano è possibile che si riaccenda la stessa sensazione e che, più che rilassare, questa pratica finisca per innervosire.

Cosa afferma la scienza in relazione all’attività di colorare come forma di rilassamento

Oggi gli studi sull’argomento sono limitati, dato che questo genere di attività si è diffusa in tempi recenti. Tuttavia, l’arte terapia viene usata da anni con successo.

Una ricerca che risale al 2006 ha messo in luce come una terapia artistica consapevole effettuata da alcune donne colpite dal cancro abbia contribuito a ridurre in modo significativo i sintomi fisici ed emotivi durante il trattamento. Lo stesso genere di terapia si è resa utile anche per affrontare altre condizioni, tra cui ansia, depressione, dipendenze e altri traumi.

La pratica dell’arte terapia e del colorare può essere solo analoga, ma offrire risultati molto simili.

Perché questa pratica si è così tanto diffusa?

Sempre più persone oggi sono alla ricerca di un hobby o di un’attività che possa aiutarle ad alleviare lo stress. La nostra società e la nostra cultura ci spingono verso uno stile di vita molto frenetico e stressante e proprio per questo gli individui più consapevoli, anziché soccombere, cercano ardentemente dei nuovi modi per ridurre la tensione, ripristinare equilibrio e benessere e prevenire così gli effetti deleteri dello stress sulla loro salute

Consigli

Oggi i libri da colorare per adulti si trovano facilmente su molti portali, come Amazon, Macrolibrarsi, Il Giardino dei Libri e molti altri siti. Se, come già detto, dapprima i più diffusi sono stati i libri di mandala, l’estro degli editori ha portato alla creazione di altre raccolte originali, come Il mio primo libro di parolacce da colorare, il volume dedicato al Dia de Los Muertos, il libro degli abiti da colorare e quello dedicato al Giappone, giusto per citarne alcuni. In commercio, si trovano molti pastelli di scarsa qualità, che offrono un risultato deludente, hanno punte molto dure e mettono a dura prova l’intento di rilassarsi. Tra le migliori come rapporto qualità/prezzo, nella nostra esperienza, possiamo segnalare le Giotto Stilnovo.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di Monica Vadi per generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Monica Vadi

Monica Vadi

Terapista e docente base in Cromopuntura secondo Peter Mandel, si è diplomata presso l'Internationales Mandel Institut Für Esogetische Medizin. E' abilitata alla lettura della foto D.E.P.T. (Diagnosi Energetica Dei Punti Terminali) e si è specializzata come Holistic Health Coach / metodo Well Aging Quantico. Vive e lavora a Torino dove riceve su appuntamento. Per fissare una consulenza: [email protected] / +39 392 7650931

Altre notizie