Per tutte quelle donne inossidabili fuori, ma tanto fragili dentro

Donne in grado di sopportare ogni cosa. Dolori strazianti, brusche rotture di relazioni e di amicizie, relazioni familiari disfunzionali.

Ogni volta che vengono ferite sorridono e vanno avanti, come se niente fosse.

Sembrano forti, ma dentro queste donne non si sentono così.

Hanno la sensazione di vivere in una menzogna, come se gli altri le sopravvalutassero.

All’esterno pensano tutti che siano forti, perché vedono solo una parte di loro. Di giorno queste donne spendono tutta la loro energia. Di notte, sole nella loro stanza, non sono più in grado di scappare dai loro problemi.

Non lasciano mai che qualcuno scopra le loro debolezze

Quando sentono l’impulso di piangere, soffocano le lacrime oppure scappano in bagno a piangere da sole. Quando sono arrabbiate, annullano qualsiasi impegno per non dover fare finta di niente in pubblico. Se si sentono tristi, soffrono in silenzio senza chiedere aiuto.

Trovano che condividere la loro infelicità non abbia senso, specialmente perché ormai togliere la maschera ad un certo punto diventa impossibile. I loro amici le considerano divertenti, brillanti e si rivolgono a loro per risolvere qualsiasi problema. Perché queste donne sanno sempre cosa fare, come gestire una situazione.

Quando poi gli altri si lamentano dei loro problemi e dicono loro che sono fortunate ad avere una vita così perfetta, vorrebbero urlare forte. Ma non lo fanno.

In pubblico mettono sempre da parte i loro problemi. Ci sono abituate. Poi però, appena sono da sole questi tornano a farsi sentire e si rovesciano su di loro come una valanga. La mente torna allora ad essere un luogo pericoloso, i pensieri diventano una tortura e ricominciano a scappare da loro stesse.

Sono convinte di essere brutte, incapaci, stupide. Sono certe di invecchiare e morire da sole, senza poter realizzare i loro sogni.

Sembrano forti – e lo sono – ma le loro paure non le abbandonano mai: di notte, nella stanza, nei sogni, sono una persecuzione.

Sotto sotto, si sentono piccole e inutili

Queste donne detestano il fatto che il resto del mondo le veda come persone indipendenti e caparbie. Dentro provano tutt’altro. Fingono.

Non si rendono conto di essere veramente delle donne forti. Perché stanno andando avanti e sono in grado di sorridere, nonostante tutto. Sono vive. Nonostante tutto. Non si lamentano mai. Nonostante tutto.

Non c’è bisogno di fingere. Ogni donna è un essere che ha bisogno di protezione, di accettare le sue vulnerabile e di farsi curare le ferite della vita.

E’ ora di togliere la maschera e di mostrarsi per quello che si è. Delle splendenti e affascinanti fragili donne, pronte a rialzarsi dopo qualsiasi caduta. Accettando di farsi sorreggere, ogni tanto, dalle braccia di qualcuno.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie