Sollevare le gambe contro il muro allevia stress e dolori articolari

gambe sollevate contro il muroChi soffre di stress e dolori articolari, desidera migliorare la circolazione sanguigna e ritrovare tono ed energia può affidarsi a questa tecnica. Si tratta di una posizione dello Yoga che si chiama Viprita Karani e che consiste nel sollevare le gambe contro un muro per riequilibrare il benessere psicofisico.

Cos’è il Viparita Karani

Il Viparita Karani è una tecnica yoga che richiede di tenere per alcuni minuti le gambe sollevate contro un muro. E’ una tra le più famose asana, è facile da eseguire e permette di raggiungere dei risultati davvero interessanti.

Le sue varianti sono numerose e occorre scegliere solo una di esse per poi praticarla regolarmente.

Quella qui di seguito illustrata è ottima anche per i principianti che vogliano godere dei suoi benefici senza compiere alcuno sforzo eccessivo.

  1. Sdraiarsi sulla schiena, di fronte ad un muro
  2. Attaccare al muro i glutei
  3. Sollevare le gambe contro il muro

Le braccia si possono incrociare sul petto, o semplicemente tenere appoggiate sul pavimento.

I vantaggi della posizione Viparita Karani

Come moltissime asana dello yoga, anche questa posizione è assai efficace, perché offre un sostegno per combattere diverse problematiche e per migliorare il benessere fisico e psicologico.

Disfunzioni dell’apparato digerente

La Viparita Karani sollecita l’addome e aiuta ad alleviare una vasta gamma di problematiche digestive, come la costipazione o una cattiva digestione. Questa tecnica aiuta anche ad aumentare l’appetito nelle persone che ne hanno bisogno.

Regolazione della circolazione sanguigna

Questa posizione permette di migliorare la circolazione del sangue, ostacolando l’insorgere di varie problematiche a livello cardiovascolare. Inoltre, garantisce una migliore ossigenazione delle cellule del corpo, promuove la crescita dei capelli e previene la comparsa di alcuni disturbi della pelle.

Maggiore flessibilità

Lo yoga in generale è un ottimo alleato per chi vuole migliorare la mobilità e la flessibilità del corpo, per prepararsi ad affrontare attività più intense, come il sollevamento dei pesi.

Dolori articolari

Questa postura va a sollecitare la muscolatura posteriore della coscia, che si indebolisce a causa di uno stile di vita sedentario, diventando spesso causa di forti mal di schiena. Per questa ragione, questa posizione si consiglia caldamente a chi voglia combattere i dolori articolari evitando gli effetti collaterali dei farmaci.

Stress

Grazie all’azione sulla circolazione sanguigna e l’infiammazione delle articolazioni, questa postura è molto efficace anche per combattere lo stress, dal momento che favorisce il rilassamento. Per godere ancora di più dei suoi benefici, si può eseguirla accompagnati da una musica rilassante o praticando contemporaneamente qualche esercizio di meditazione.

Avvertenze: le persone sottoposte a trattamenti medici specifici, chi soffre di glaucoma o si trova in stato di gravidanza deve chiedere il parere di uno specialista prima di eseguire questa pratica.

Se si avverte dolore durante l’esercizio, interrompere immediatamente e consultare un medico.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it