Cosa fare quando si desidera ottenere un aiuto dall’Universo

Si ritiene che dal 2011 a oggi i veli che dividono i mondo sono sempre più sottili. Talvolta addirittura cadono. Questo è un aiuto per manifestare più facilmente la bellezza nella materia, quindi nella vita di ogni giorno.

Del resto, la Creazione è sempre lì a proteggerci e a sostenerci. A volta basta saper chiedere aiuto. Un aiuto univerale si può richiedere attraverso delle intenzioni.

Non bisogna avere paura di chiedere

Molte persone provano disagio quando devono chiedere aiuto agli altri, figuriamoci all’Universo. E’ come se non volessero essere di disturbo con delle piccole preoccupazioni. Eppure tutti siamo parte di questo immenso Universo ed è nel suo interesse che tutti stiano bene e si trovino sul loro percorso di vita.

Le intenzioni migliori sono quelle del cuore

Prima di manifestare le proprie intenzioni, è bene connettersi al proprio cuore. Magari attraverso una meditazione. Bisogna fare in modo che le intenzioni fluiscano libere, lasciando che il cuore vibri. Si sa che il campo magnetico del cuore è quello più potente di tutti e attrarrà più facilmente le energie necessarie per ottenere ciò che ci serve. Quando le intenzioni arrivano dal cuore, influenzeranno tutte le cellule, amplificando la risonanza con il nostro essere.

Meglio quindi non razionalizzare troppo, per evitare di connettersi all’energie di un eventuale conflitto registrato dentro di noi. Il cervello, essendo costituito da due emisferi, è soggetto a dualità. Può creare ciò che vogliamo ma anche attrarre il suo opposto.

Pronunciare delle affermazioni positive

La dinamica è semplice: l’universo non comprende la negazione. Pertanto, se mettiamo la nostra attenzione su ciò che non vogliamo, attrarremo proprio quello.

Semplificare l’intenzione

Non bisogna essere complicati, ma andare all’essenza della domanda. Andare dritti all’essenziale di ciò che si chiede. Più la vibrazione sarà semplice e chiara, maggiore sarà l’effetto. Questi sono i passaggi:

  • Visualizza ciò che vuoi, chiudi gli occhi e immagina di averlo già. Che sensazione ti provoca? Cosa senti? Apri gli occhi e mantieni quella sensazione mentre pronunci ciò che vuoi. Abbondanza, per esempio.
  • Connettiti al tuo cuore pronunciando questa frase: mi astraggo da qualunque spazio e mi collego con la coscienza all’energia dell’abbondanza. Si proveranno molte sensazioni, perché in atto c’è sicuramente un cambio di energia. Sono le cellule che si stanno sincronizzando.

Lasciare andare

Una volta manifestata l’intenzione, occorre lasciare andare. Non bisogna essere ossessionati, altrimenti l’energia si bloccherà.

Partecipare con fiducia

La nostra vita deriva dalla collaborazione tra noi e l’universo. Noi per primi facciamo parte del processo. Non mettiamoci mai in posizione di attesa, altrimenti perderemo il potere sulla nostra vita. Diventiamo consapevoli delle nostre azioni, delle nostre scelte e allontaniamo tutto ciò che ci separa da ciò che desideriamo attrarre e, al contrario, avviciniamoci alla vibrazione che desideriamo.

Tutti possiamo diventare attori che co-creano la trama della propria realtà.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie