Corpo, Intelletto, Anima e Spirito: la filosofia del Well Aging Quantico

Siamo arrivati ad un punto della nostra evoluzione in cui è indispensabile introdurre una dimensione nuova di cura.

L’errore che è stato fatto fino a oggi sia da parte della medicina ufficiale che da parte di una enorme porzione di operatori olistici è quello di non avere davvero considerato l’uomo come l’insieme integrato di una quadripartizione, composta da corpo, mente, anima e spirito.

Ecco allora che la tendenza è stata quella di concentrarsi sul sintomo piuttosto che sulla ricerca della sua vera origine. Oppure si è focalizzata l’attenzione sull’efficacia di un’alimentazione sana senza badare a come l’individuo vive e gestisce le proprie emozioni (e viceversa). Anche quando entrambi gli elementi sono stati presi in considerazione, spesso ci si è dimenticati di fare luce su quelle che sono le credenze limitanti dell’individuo, che lo portano a ripetere degli schemi indotti e preconfezionati, che ostacolano la buona riuscita di un percorso terapeutico. In mezzo a tutto ciò, l’attività cognitiva non può essere trascurata, essendo alla base di qualsiasi performance a livelli elevati. Se l’atteggiamento è questo, sia la medicina convenzionale che quella integrata rischiano di andare fuori strada, non vi è alcuna differenza.

Un’altra tendenza da abbattere è quella che ha finora portato pressoché chiunque, quando si trova in balìa di un disturbo, ad affidarsi ad una figura che opera nel campo della salute e del benessere con un atteggiamento passivo.

Ogni individuo deve prendere coscienza del fatto che è lui per primo parte in causa del suo stato di salute o di malattia. Egli compartecipa alla sua condizione presente attraverso i suoi più piccoli e apparentemente banali gesti quotidiani, giusti o sbagliati che siano. Perciò è necessario che egli venga educato su quali devono essere le abitudini da integrare nella sua vita per ottenere, come risultato, un benessere vero e duraturo. In caso contrario, qualsiasi percorso di guarigione può rivelarsi inutile, perché il rischio è sì di migliorare per un po’ di tempo, ma di tornare un passo dopo l’altro indietro, alla situazione di partenza.

Ogni giorno, ogni individuo dovrebbe:

  1. alimentarsi e muoversi correttamente (corpo)
  2. dormire bene e porre la giusta attenzione a tutto ciò che fa (intelletto)
  3. saper gestire le emozioni che derivano da input esterni (anima)
  4. essere in contatto con se stesso, con quella che è la sua vera essenza, per realizzarsi e adempiere alla missione che gli è stata affidata in questa vita (spirito)

Ecco perché un percorso che porti ad un benessere a lungo termine non può prescindere da un lavoro sul corpo, sull’attività cognitiva, sulla corretta gestione delle emergenze emozionali e sullo sviscerare qual è la direzione giusta da prendere da parte del soggetto, affinché realizzi sé stesso.

Ignorando anche solo uno di questi aspetti, qualcosa prima o poi tornerà a non funzionare. Al contrario, i pazienti del futuro, se saranno aiutati dai terapeuti del futuro, saranno in grado di raggiungere un livello elevato di benessere e di mantenerlo nel tempo. Tutto questo attraverso l’esecuzione di piccoli esercizi quotidiani che li rendano protagonisti attivi del loro stato di salute.

Partendo da questi presupposti, è nato il programma Well Aging Quantico messo a punto dal Dr. Vincenzo Primitivo, medico chirurgo, autore, formatore e referente scientifico per l’Italia dell’Istituto Internazionale di Peter Mandel.

Lo scopo di questo percorso è quello di diffondere una cultura nuova e di fare in modo che un numero sempre crescente di persone possa acquisire tutti gli strumenti adeguati a stare bene e a vivere una vita degna di essere definita tale.

Well Aginq Quantico è diventato allora un corso, organizzato da Cromopharma, che forma i terapisti in coerenza con questa filosofia e con questo approccio, su una base strettamente scientifica, che si rifà ai più recenti studi in questo ambito, ma non solo. Oltre ai percorsi individuali da effettuare con degli operatori certificati, Well Aging Quantico offre anche dei workshop di una giornata e degli appuntamenti residenziali più estesi, aperti a tutti e coordinati dal Dr. Primitivo stesso.

I residenziali saranno attivi a partire dal 2019 e i partecipanti avranno l’opportunità di essere accompagnati in un percorso che prevede un consulto iniziale individuale con il Dr. Primitivo e la Dr.ssa Piera Iasella e, a seguire, attività di gruppo e sedute terapeutiche condotte dai loro assistenti. Il tutto ricorrendo a tecniche naturali e di medicina integrata. Un vero e proprio percorso trasformativo, grazie al quale portarsi a casa la conoscenza degli strumenti da continuare a mettere in atto nel quotidiano per stare bene. Una corretta alimentazione, una scansione salutare dei ritmi della giornata, la migliore attività fisica da praticare in base alla propria individualità, le strategie per mantenere il cervello attivo e lucido, la capacità di gestire i propri conflitti interiore e di liberarsi dai condizionamenti sociali e famigliari.

Prima ancora dei residenziali, sono in programma per l’autunno 2018 dei workshop di una giornata, condotti dal Dr. Primitivo.

  • 14 Ottobre Milano (link)
  • 27 Ottobre Verbania (link)
  • 28 Ottobre Torino (link)
  • 11 Novembre Verona (link)

Il workshop IL CAMMINO VERSO DI TE è aperto a chiunque voglia trovare la strada giusta per svegliarsi finalmente al mattino in salute, pieno di vitalità e voglia di fare, consapevole dei propri ritmi, dei propri talenti e delle proprie potenzialità nascoste, al fine di potersi esprimere finalmente in libertà con se stesso e gli altri, imbastendo relazioni ricche e autentiche. Per ottenere tutto questo è necessario sapere come fare e quando farlo. Questo è lo scopo del workshop: fornire gli strumenti base per raggiungere un benessere completo e trovare finalmente l’equilibrio tra i quattro aspetti della vita di un individuo – corpo (alimentazione, sonno rigenerante, disintossicazione, movimento), intelletto (concentrazione, lucidità mentale, gestione dello stress), anima (gestione delle emozioni negative e gestione del perdono) e spirito (scioglimento di attaccamenti, condizionamenti e credenze limitanti) – attraverso una serie di azioni mirate.

Generazione Bio compartecipa all’organizzazione del workshop in programma a Torino il 28 ottobre 2018 (consulta il programma). I biglietti sono già disponibili ed è prevista un’agevolazione per tutti coloro che si iscriveranno entro e non oltre il 28 settembre 2018.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di Monica Vadi per generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine Designed by Freepik

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Monica Vadi

Monica Vadi

Terapista e docente base in Cromopuntura secondo Peter Mandel, si è diplomata presso l'Internationales Mandel Institut Für Esogetische Medizin. E' abilitata alla lettura della foto D.E.P.T. (Diagnosi Energetica Dei Punti Terminali) e si è specializzata come Holistic Health Coach / metodo Well Aging Quantico. Vive e lavora a Torino dove riceve su appuntamento. Per fissare una consulenza: [email protected] / +39 392 7650931