Per ricevere bisogna prima dare. La parabola del povero e del Buddha

omini stilizzati che si scambiano regaliL’uomo povero chiese al Buddha

Perché sono così povero?

Il Buddha rispose

Perché non dai abbastanza

Il pover’uomo disse allora

Ma io non ho niente da dare

Il Buddha con sicurezza ribatté

Hai almeno 5 cose da dare:

  • il tuo volto per sorridere. Cerca sempre di essere felice, allegro e gioioso
  • la tua bocca per dire parole gentili, consolare e incoraggiare gli altri
  • il tuo cuore da aprire agli altri in maniera sincera e gentile
  • i tuoi occhi per guardare gli altri con compassione
  • il tuo corpo per aiutare materialmente gli altri

Come vedi non sei affatto povero. L’unica povertà è quella che alberga nel nostro cuore.

Spesso abbiamo la sensazione di trovarci in una situazione senza uscita, ma siamo noi stessi a porci degli ostacoli apparentemente insormontabili.

Con una riflessione sincera a proposito dei doni che abbiamo da offrire, si può riconsiderare la propria vita e finalmente aprirci all’Universo per ricevere tutto ciò che è stato pianificato per noi.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie