Perché si utilizza il termine Namasté e cosa significa

mani giunte namasteNamasté è uno dei termini yogi più noti, non solo da chi esegue questa pratica e lo pronuncia quando si conclude ogni lezione, ma anche da molte persone che non hanno alcun legame con lo yoga.

Oggi questa parola è estremamente popolare, tanto che è stata ad essa associata anche un emoticon molto usata, per rappresentarla.

Ma conosciamo davvero il suo significato e il suo valore spirituale?

Per cominciare, si tratta di un termine sanscrito che si traduce con

Mi inchino a te

Ad un livello molto profondo, qui si parla di un rispetto molto speciale.

In genere, si pronuncia accompagnandola con una riverenza e tenendo i palmi delle mani uniti all’altezza del cuore, dove si trova il quarto chakra. Oppure, all’altezza delle sopracciglia, dove si trova il sesto chakra, associato al terzo occhio, quindi alla saggezza e all’intuizione.

Questo si fa perché quando ci inchiniamo all’altro il gesto non ha un significato esclusivamente fisico, ma si riconosce la divinità che dimora nella sua anima e quella che dimora nella nostra.

Ogni sessione di yoga termina in questo modo, con la reverenza attraverso la quale l’insegnante ringrazia i suoi studenti dal cuore, invitandoli a unirsi per connettersi tra di loro.

E’ come se si creasse così un legame energetico che trascende il tempo e rende tutti uguali, in interconnessione con il Tutto.

Quando ci colleghiamo con il nostro sé interiore o siamo in presenza di un grande guru, questo termine si sostituisce con Namaskar, che è un saluto tra anime libere da qualunque barriera fisica.

E’ curioso sapere che in India Namaste è un saluto comune che si usa spesso sia per salutare, che per ringraziare o chiedere qualcosa. Non serve nemmeno pronunciare la parola: è sufficiente inclinare la testa, magari chiudendo anche gli occhi per dare maggiore intensità al gesto.

Ogni volta che si dice qualcosa è importante non esprimerla a caso, per seguire in modo cieco la massa che fa altrettanto.

Meglio conoscerne il significato profondo, anche perché questo regalerà alla parola un valore ancora più forte, grazie al potere dell’intenzione.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine Designed by Freepik

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it