Perché è saggio allontanare le persone che non ci meritano

Quante volte succede di essere ossessionati da persone che non meritano la nostra attenzione e il nostro amore, ma che approfittano di noi e ci sfruttano? Ogni volta che lo facciamo, stiamo dando un colpo basso al nostro valore.

Ci sono amicizie che, con il tempo, prendono una brutta piega e finiscono per diventare una prigione.

Semplicemente, alcune persone non ci meritano e prenderne consapevolezza può fare la differenza in termini di salute e qualità della vita. Solo così possiamo comprendere che non dobbiamo fare sforzi per essere accettati, per ottenere l’ammirazione e l’amore degli altri.

Qualsiasi relazione deve essere qualcosa di naturale e reciproco, che fa bene a chiunque ne sia coinvolto. In caso contrario, meglio farsene una ragione e allontanare i seguenti individui:

Chi non ci fa dono del suo tempo

Tutti corriamo trafelati, durante le nostre giornate e fatichiamo a trovare del tempo. Quello che ci resta, dopo il lavoro, in genere lo dedichiamo alle persone importanti. Chi non riesce mai a trovarne per noi e costantemente trova una scusa, evidentemente non ci apprezza abbastanza. Chi ci ama ci offre spontaneamente del tempo di qualità. Se non lo fa, ad un certo punto, è meglio allontanarsi.

Chi non si accorge di noi e non sente cosa diciamo

Guardare non è sinonimo di vedere. Così come ascoltare e sentire sono due cose profondamente differenti. Una relazione sana è fatta di interazioni profonde, che si basano sulle percezioni del cuore. In un rapporto di coppia, non basta la presenza dell’altro: è solo abitudine. Chi ci sta accanto, ma non percepisce il nostro stato d’animo perché è distratto, in realtà non sa nulla di noi. Una comunicazione sana è quella dove tutti gli interlocutori parlano e ascoltano reciprocamente, sulla base di un interesse genuino e di una spontanea empatia.

Chi non ci lascia spazio e ci soffoca

Chiunque indebolisca i nostri valori e derida ciò che facciamo, non ci merita. La nostra identità deve essere forte e strutturata e nessuno ha il diritto di scalfirla. Questo vale anche per i genitori che tendono a controllare i figli fino a soffocarli, oppure quei mariti o mogli che si comportano in modo opprimente. Queste dinamiche sono da allontanare al più presto, pena la perdita dell’autostima.

Chi si comporta sempre da egoista

Non dovremmo prestare attenzione a qualcuno pretendendo qualcosa in cambio, ma questo nostro atteggiamento non deve nemmeno essere dato per scontato dagli altri. Ci sono persone che sfruttano questa tendenza a proprio vantaggio, provocando in noi, alla lunga, un estremo disagio.

Chi ci mente

Le bugie provocano dolore, anche quando si tratta di mezze verità. Quando ci accorgiamo che qualcuno ce ne racconta di continuo, non dovremmo tollerarle solo per il quieto vivere. Peggio ancora quando si tratta di bugie meschine, espresse per influenzarci in qualche modo.

La nostra integrità personale deve essere la priorità quotidiana di tutti. Chi non la rispetta, merita di essere allontanato. E’ un dono che facciamo anche all’altra persona e non solo a noi stessi, offrendo l’opportunità, se la saprà cogliere, di comprendere che il suo comportamento è sbagliato. Solo così avrà l’occasione di cambiare, cosa che difficilmente avverrà continuando ad assecondarla.

Circondiamoci solo di cose e di persone belle e gratificanti. Tutto il resto, non è degno di far parte della nostra vita.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it