Salute e Vitalità in 28 Giorni – Settimana dell’Acqua – Giorno 8

allican1Il corpo può essere il nostro migliore alleato o il nostro peggiore amico. Dipende da noi.

IL CORPO CREDE A OGNI PAROLA

Tutto ciò che diciamo (o pensiamo) è associato a un’emozione e influenza costantemente il nostro benessere. Le emozioni sono il succo della vita, il filtro attraverso cui si guarda il mondo. Sono le chiavi per sapere se qualcosa è giusto o sbagliato per noi.

Affermazione del Giorno: ACCETTO INCONDIZIONATAMENTE I SENTIMENTI CHE PROVO PER IL MIO CORPO (frase da ripetere spesso durante la giornata)

Compito del Giorno: Energizzare l’acqua prima di berla, sia tenendo una mano sopra al bicchiere e immaginando che l’energia passi dalla mano al bicchiere, oppure semplicemente visualizzando l’energia riempire il bicchiere piovendo giù direttamente dai cieli.

Scegliere la ricompensa del giorno per il Day 8.
es. Tardo pomeriggio al mare, fino al tramonto.

E’ possibile scegliere tra 3 livelli di impegno. Il 2 implica anche il completamento dell’1. Il 3 implica anche il completamento dell’1 e del 2.

Livello 1. Sette Cose Belle del Tuo Corpo.

Il corpo può essere il nostro migliore amico e alleato, oppure il nostro peggior nemico. Dipende da noi. Scrivere il titolo “Sette cose belle del mio corpo”, e iniziare a elencarle ogni giorno (per i prossimi 7 giorni), aggiungere sette altre cose che amiamo di lui. Ogni giorno di questa settimana mettersi davanti allo specchio e leggere ad alta voce la lista sempre più lunga.
es. “Sette Cose Belle Del Mio Corpo”: occhi, naso, viso, capelli, colore dei capelli, piedi, scollatura

Livello 2. Quali decisioni prendi su di te, basandoti sul tuo corpo?

Ripercorrere la propria vita e ripensare alle volte che sono state prese delle decisioni sulla propria identità, partendo dai propri giudizi sul corpo. Possono essere stati positivi o negativi. Analizzare le convinzioni che si hanno attualmente sul corpo e scriverle. Cercare di ricordare da dove provengono. Per ciascuna convinzione porsi le seguenti domande: È proprio vera? Voglio continuare a decidere che sia così?

Livello 3. Che giudizi dai sugli altri (basandoti sul loro corpo) e cosa dicono di te questi giudizi?

Fare un elenco di cinque persone che ci piacciono e di cinque che non ci piacciono. (Non occorre necessariamente conoscerle tutte di persona.). Di fianco a ogni nome, scrivere le cose che sono state stabilite su di loro sulla base dei loro corpi. Scorrere poi gli appunti presi e verificare se qualcuno di questi giudizi si riferisce a noi stessi.

*Ispirato al volume “Scopri i Messaggi Segreti del Corpo” di Denise Linn

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti