Gli insegnamenti del Libro Tibetano del Vivere e del Morire

Che sogno sarebbe avere un manuale di vita, a cui rivolgersi ogni volta che abbiamo bisogno di risposte importanti e cruciali per la nostra felicità.

Una di queste guide è sicuramente rappresentata dal Libro Tibetano del Vivere e del Morire, scritto da Sogyal Rinpoche nel 1992.

Il volume racchiude il succo degli insegnamenti del buddismo tibetano, i quali risultano molto utili come riferimento per condurre una vita migliore. Per qualcuno la lettura ha rappresentato niente di meno che un punto di svolta nell’esistenza.

La felicità dipende da noi

Lo scopo del libro è di aiutare le persone a morire di una buona morte e aiurare chiunque a sperimentare un trapasso pacifico; oltre a questo, però, presenta moltissimi insegnamenti su come vivere felici accettando l’interazione che esiste tra vita e morte. E’ un libro capace di toccare il cuore e risvegliare la coscienza, esplorando i concetti di evoluzione, karma e rinascita. Inoltre, viene indicato come seguire un percorso spirituale nel mondo di oggi, praticando la compassione.

Come uscire dalla trappola dell’ansia

I colpi più duri della vita ci irrigidiscono e ci portano ad avere sempre le labbra tese e serrate. Basta guardarsi in giro nelle ore di punta per constatarlo. Purtroppo abbiamo perso l’abitudine di rilassarci, non sappiamo nemmeno più come si fa a stare in relax. Il libro offre degli insegnamenti molto belli che aiutano a raggiungere questo stato, come un gatto addormentato sulla schiena e le zampine che fluttuano nell’aria, beatamente arrese al momento presente.

Conoscere se stessi

Il buddismo enfatizza la scoperta dell’eterno, ovvero tutto ciò che si trova oltre al sé falso. Insegna poi come lasciare andare tutto ciò che ci ingabbia e ci fa perdere di vista ciò che è reale. Essere noi stessi in quei momenti di quiete è essenziale per raggiungere la consapevolezza e la guarigione spirituale.

La spiritualità e la vera vita

Quando si inizia a intraprendere un percorso spirituale, si smette di esistere e si impara a vivere davvero. Si tratta di vivere senza il disordine mentale e le distrazioni. A pranzo e a cena si impara a mangiare davvero: assaggiando e assaporando ogni cibo, gustandolo pienamente senza pensare ad altro o parlare dei problemi della giornata. Il nostro diritto di nascita è di vivere in pace e nella gioia.

La meditazione scioglie la mente

Un ampio capitolo è dedicato alla meditazione e al suo straordinario potere sulla mente. Con una pratica costante e in presenza della meditazione, a piccoli passi si impara a raggiungere la beatitudine essenziale.

Niente va mai come vorremmo

Pianificare il futuro è come andare a pescare in una gola secca; niente funziona come vuoi tu, quindi rinuncia a tutti i tuoi schemi e ambizioni

Quando si impara a lasciare andare ciò che non possiamo controllare, agguantiamo la nostra libertà.

Abbracciare umiltà e impermanenza

E’ umiliante considerare che un giorno moriremo e che non c’è nulla che possiamo fare che lo impedirà. Siamo impotenti di fronte a questa certezza, che è l’unica che abbiamo nella vita. Per questo occorre inchinarci alla volontà della natura ed essere umili, rispettando le forze dell’Universo con gratitudine e meraviglia. Solo così riusciamo ad aprirci ad una vita straordinaria.

Non esiste separazione

Tutti noi siamo parte di un intero e comprenderlo ci aiuta a provare più compassione. Quell’intero è chiamato Universo, dove non esistono né lo spazio né il tempo. Non esiste separazione alcuna, quella che vediamo come tale è solo un’illusione ottica della coscienza, che ci imprigiona e limita la realizzazione dei nostri desideri personali e la gioia delle interazioni con le persone che incontriamo.

Il Libro tibetano del vivere e del morire
Edizione del 20° anniversario – seconda edizione riveduta e ampliata

Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie