Il naso è un recettore emozionale e descrive la nostra personalità

Se l’aspetto della persona ne rappresenta l’anima, il suo naso è l’essenza. Il naso è un recettore emozionale ed è in grado di esprimere come un individuo interagisce con l’ambiente sociale e famigliare, ma anche quali emozioni esterna nel suo ambiente.

Dalla forma del naso possiamo scoprire se una persona è gentile, se è paziente e come si comporta da un punto di vista emotivo. Più il setto nasale è ampio e lungo, più un individuo è paziente e maturo; meno visibili sono le narici, maggiore sarà il suo bisogno di controllo. In un bambino è normale trovare un naso concavo, che sviluppandosi poi cambia la sua forma. Se in un adulto rimane tale e quale, si può parlare di immaturità ed egoismo.

Le 10 forme di naso più diffuse sono le seguenti.

Naso alla Chopin

Chi lo sfoggia ha la tendenza a soffrire di tonsillite. E’ una persona irritabile e suscettibile di natura, spesso arrabbiata, che esplode all’improvviso in molte occasioni.

Naso a punta

Individuo che non gira mai attorno alle cose, ma che va dritto al sodo. Questo tipo di naso ricorda un po’ il fucile da caccia e infatti la persona che lo sfoggia sa come ferire e sa colpire nel punto più debole.

Naso concavo

Se, come detto, in un bambino è normale, poiché ha bisogno di amore incondizionato, in un adulto è segno di immaturità e di autorità. E’ una persona tendenzialmente superficiale e capricciosa.

Naso della strega

Si protende in avanti, a volte fino ad attraversare, quasi la linea delle labbra. Si tratta di una persona motivata dal lato materiale delle cose. I suoi sentimenti sono interessati e la ricerca è sempre volta alla ricchezza. Che sa anche spesso ottenere, grazie al buon senso dell’olfatto.

Naso a punta tagliata

Questo tipo di baso ha la punta divisa in due segmenti e appartiene a persone cordiali e diplomatiche, che sanno tenere separate alla perfezione la sfera intima da quella sociale. Si tratta di persone caratterizzate da una forte libido.

Naso piccolo

Di solito questo naso è accompagnato da un osso molto sviluppato. Si tratta di persone socievoli o che parlano solo dopo aver guadagnato molta fiducia. Di solito è un naso che si riscontra negli individui con un QI più basso e in persone con handicap mentali già dalla nascita.

Naso alla greca

Persone che sanno rapidamente fare di calcolo. Eccellenti in matematica e molto reattive. Spontanee e brillanti da un punto di vista mentale. Hanno però difficoltà a separare la ragione dal cuore.

Naso strangolato

E’ un naso caratterizzato dalla radice incassata verso l’interno, che produce una modellazione simile ad un’ammaccatura. Le persone che lo sfoggiano sono caratterizzate da una certa immaturità affettiva e da uno squilibrio marcato tra ragione e sentimento.

Naso con le narici enormi

Persone che difficilmente sono in grado di scegliere il partner e gli amici migliori. Tendono ad essere maleducati e brutali. Se sono di corporatura tonda, spesso sono anche feroci, a meno che non vi siano altri elementi a contrastarli. In compenso, sono dotate di forza fisica e da una spiccata funzionalità polmonare.

Naso equilibrato

E’ un naso che ha ogni parte al suo posto, è bello e stilizzato. Il setto nasale è ampio, le narici sono carnose. Questo tipo di naso appartiene a persona dall’umanità molto marcata, con un carattere paziente e maturo. Sono generose, sentimentali e dotate di grande intelligenza emotiva.

Chiaro è che da questa disamina vanno esclusi i nasi che hanno subito un intervento di tipo estetico, che non rispondono più alle caratteristiche illustrate, perché si discostano della natura della persona.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it