L’aspetto sacro e spirituale delle mestruazioni

Ogni donna ha una sua luna interiore: il ciclo mestruale. Sviluppare una piena consapevolezza del legame che intercorre tra il ciclo mestruale e il ciclo lunare è importante per rafforzare il legame intimo con il senso sacro del femminile.

Il corpo femminile è dotato di un’altra caratteristica che lo unisce alla Madre Terra: le 4 fasi cicliche delle mestruazioni. Proprio come le 4 stagioni che si succedono nell’arco dell’anno, l’attività ormonale legata alle mestruazioni pone la donna in 4 diversi stati di coscienza, modificando il suo comportamento e anche la sua percezione della vita.

Luna Nuova: Inverno – Mestruazioni

Coincide con il primo giorno delle mestruazioni ed è il momento migliore per celebrare la propria femminilità, prendersi cura di se stesse con amore e rispetto. In risonanza con il periodo invernale, è un momento di introspezione, di gestazione; è terreno fertile in cui la vita viene elaborata.

Luna Crescente: Primavera – Fase pre-ovulatoria

Corrisponde all’aspetto verginale della Dea che c’è in noi. E’ la fase ascendente e progressiva del ciclo. La fertilità cresce, per raggiungere il suo picco massimo. E’ un periodo di rinascita, dove la donna è piena di vita, è entusiasta, concentrata sul mondo esteriore. Il suo corpo e la sua mente sono stimolati da una grande carica di energia.

Luna Piena: Estate – Fase ovulatoria

Esprime l’aspetto materno della dea che c’è in noi. Il sacro potere del femminile è al suo culmine. E’ l’espressione della piena maturità fisiologica, segnata da un periodo di stabilità e armonia. Questa transizione della fertilità alla sterilità è l’asse cardine del ciclo, un “tempo fuori dal tempo”, denso di magia. La donna attrae la forza interiore della sua profonda forza femminile e la esprime e irradia con generosità.

Luna calante: Autunno – Fase post-ovulatoria

Rappresenta lo sguardo empio della dea che c’è in noi. Durante questa fase, la donna entra in un processo evolutivo focalizzato su aspetti interiori e oscuri della natura femminile. L’energia fisica diminuisce e i pensieri si confondono, mentre le facoltà creative e intuitive crescono. Questa è un’energia caotica, che può essere espressa in modo favorevole se la donna la riceve in maniera positiva, permettendole di sviluppare il suo istinto e la sua intuizione. Purtroppo, spesso questa energia viene gestita male e l’istinto e la mente, essendo due polarità, si scontano. Questo può provocare uno stress notevole e portare al cattivo umore delle donne in fase pre mestruale. Per questo è importante trovare delle attività estemporanee che eliminino la tensione e, allo stesso tempo, sfruttino questa energia creativa.

Ritrovare la giusta sincronia con la Luna e osservarne i meccanismi è fondamentale per acquisire consapevolezza di sé e comprendere la magia del ciclo mestruale. Questo vale sia per le donne adolescenti che per quelle più adulte. Più si sta attente e si osserva, più si comprendono i legami che ci intrecciano lungo tutto il mese con l’energia della luna, raffinando percezioni e riscoprendo il valore di sé.

Una donna incinta non è soggetta alle fluttuazioni cicliche per 9 mesi e vive il periodo in una bolla, al di fuori dello spazio tempo, ma sempre sotto la protezione benevola della Luna. E’ un momento privilegiato, da colmare con molta meditazione e contemplazione, che stimolano le qualità intuitive e la comunicazione con il bambino.

La donna in menopausa non dipende più dal ciclo, ma comprende tutte le qualità del ciclo. L’aspetto fisiologico della procreazione diminuisce gradualmente, ma si attiverà un processo di trasformazione interiore. Si libera dalle oscillazioni del ciclo e può dedicarsi a far emergere le qualità delle fasi lunari, ricercandone il rispettivo equilibrio.

La donna che impara a osservare il suo ciclo scopre che la mestruazione coinciderà sempre con la Luna Nuova o con la Luna Piena. Se capita in altri momenti, si tratta di una fase di transizione. Il fatto di avere le mestruazioni durante la Luna Nuova o la Luna Piena dipende dall’energia vitale del momento. Le mestruazioni causano perdita di energia, dovuta alla perdita di minerali come il ferro e questo può causare maggiore stanchezza. La luna, simbolo dell’elemento acqua, gestisce tutti i fluidi della Terra (maree) e dell’Uomo (linfa), ma anche le emozioni e i sentimenti. Noi siamo costituiti dal 70% circa di acqua. La Luna ci darà allora il massimo della sua energia durante la sua piena irradiazione. Istintivamente, l’intelligenza cellulare accoglie questa forza aggiuntiva in base alle sue esigenze.

Gli effetti della Luna saranno regolatori o distruttivi. Quando il corpo è esausto, cercherà naturalmente il contributo aggiuntivo dell’energia della Luna Piena.

Comprendere il mistero del ciclo apre il cammino di una donna verso la sua realizzazione, la fiducia e la libertà che le permettono di gestire tutti gli aspetti fisici, emotivi, psichici e spirituali della sua femminilità.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie