Le orecchie rivelano molti particolari su personalità e salute

Che vi sia una relazione neurologica tra alcuni punti specifici dislocati sul nostro corpo e i nostri organi interni è cosa ormai nota. Anche osservare le orecchie può darci degli indizi a proposito della personalità e della condizione di salute di un individuo, presenti e persino future.

Le informazioni da tenere presenti sono molto interessanti.

Cosa rivelano le nostre orecchie su di noi?

Le orecchie possono identificarci. Quando veniamo alla luce, le orecchie sono già completamente formate e non cambiano durante la crescita. Al limite, il lobo si allunga un po’. Questo le rende un ottimo strumento per identificare una persona, esattamente come le impronte digitali.

Salute

Secondo uno studio i lobi delle orecchie attaccati al cranio (quindi collegati direttamente alla testa) sono considerati recessivi da un punto di vista genetico; dominanti invece se i lobi pendono un po’ verso il basso, oltre il loro punto di attacco.

Cuore

Se il lobo presenta una piega diagonale, è molto probabile che si possa soffrire di una debolezza a livello delle coronarie.

Carenza di vitamine e minerali

Se le orecchie sono di colore pallido, è possibile che il soggetto stia vivendo una forte carenza di vitamine e calcio.

Reni

Se le orecchie sono di colore rosso, può essere indice di problemi ai reni.

Cervello

Se le orecchie si mostrano di un colore rosso intenso, è possibile che il soggetto soffra di emicranie costanti e di debolezza a livello cerebrale.

Un’infiammazione della cartilagine dell’orecchio può essere il sintomo di una patologia specifica, nota come policondrite recidiante.

Riflessologia dell’orecchio

Così come la riflessologia plantare, anche quella dell’orecchio è estremamente efficace quando si tratta di alleviare stress o dolori. Sul nostro orecchio sono presenti circa 200 agopunti, collegati ai vari organi e al nostro sistema muscolo-scheletrico. Applicando una leggera pressione su questi punti è possibile supportare la risoluzione di varie problematiche di salute, sia fisiche che emozionali.

Una mappa di riflessologia dell’orecchio è molto particolareggiata e mette in evidenza diverse aree su cui è possibile andare a lavorare con un semplice massaggio. Per condizioni di salute specifiche è indispensabile consultare un auricolopuntore esperto. Per i piccoli dolori, si può anche lavorare in autonomia, massaggiando i punti indicati nell’immagine per qualche minuto, a seconda della problematica, o applicando una molletta da bucato, in maniera che la stimolazione sia decisa e prolungata.

  1. Schiena e spalle
  2. Organi interni
  3. Articolazioni
  4. Seni nasali e gola
  5. Digestione
  6. Testa e cuore

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie