PREVENZIONE E CURA DEI DOLORI CERVICALI

neck-painIl dolore a schiena, collo e spalle, quasi sempre, non è altro che il risultato di una prolungata permanenza di fronte al computer.

Naturalmente a causare il disturbo è la cattiva postura, che può portare mal di testa, tensione alle spalle, al collo, agli avambracci, ai polsi, alla schiena, ai fianchi, alle cosce e alle gambe. Tutto questo porta a un forte affaticamento ai muscoli e ai legamenti che sostengono la zona lombare, nonché, talvolta, a lesioni ai tessuti e danni spinali.

Il modo migliore per evitare questi problemi è quello di correggere la postura, mantenersi attivi e adottare un corretto uso delle apparecchiature.

I sintomi dei problemi alla schiena causati dall’uso eccessivo del computer sono:

    • Spasmo e dolore ai muscoli del collo e della schiena
    • Infiammazione dei tessuti molli di collo e schiena
    • Dolore durante il movimento di spalle, collo e schiena, che coinvolge, per reazione, altri muscoli
    • Dolore di rimando a glutei, cosce e lungo la spina dorsale

La prevenzione del dolore alla schiena e al collo mentre si sta seduti non è una scienza esatta, poichè vi sono molte opinioni diverse sull’argomento. Tuttavia, ci sono alcuni denominatori comuni su cui la maggior parte dei chiropratici e di altri medici professionisti concordano.

Ecco allora alcune regole per evitare i sintomi dovuti alla prolungata permanenza al computer:

    • Non stare scomposti davanti al computer e non lavorare al portatile mentre si è sdraiati a letto
    • Non lavorare per ore davanti al computer senza una pausa
    • Non trascurare fitte o dolori alla schiena aspettando che passino da soli
    • Evitare l’assunzione di farmaci anti-dolorifici o anti-infiammatori. Questo servirà a mascherare i sintomi, ma può portare a gravi lesioni o danni permanenti ai nervi
    • Non sedersi su una gamba o con le gambe incrociate, poiché questo provoca sollecitazioni ulteriori alla schiena
    • Non sedersi con un computer portatile in grembo e lo sguardo verso il basso diretto allo schermo: questa ulteriore sollecitazione infierisce su dorso, collo e braccia
    • Procurarsi una sedia che incoraggi a usare i muscoli della schiena; caldamente suggerito uno sgabello senza schienale e braccioli. Il mal di schiena può essere ridotto o eliminato attraverso il rafforzamento della muscolatura inferiore della schiena grazie agli esercizi attivi in posizione seduta
    • Usare una tastiera e un mouse ergonomici e assicurarsi che la loro altezza sia regolata adeguatamente
    • Fare una pausa ogni ora e fare esercizi di stretching

Se il dolore persiste, è utile rivolgersi a un esperto. Il chiropratico è un medico professionista che si occupa di risolvere le disfunzioni della colonna vertebrale. Dolore a collo e schiena possono essere il risultato di un cattivo allineamento e il chiropratico si propone di alleviare il problema con la manipolazione manuale, l’esercizio fisico, il massaggio e l’applicazione di calore, freddo e luce.

Sono molti i professionisti del settore ad aver adottato, grazie alla loro efficacia pressochè istantanea, i dispositivi IceWave di LifeWave fra i trattamenti per alleviare i disturbi generati da cattiva postura e prolungata permanenza al computer.

Per ottenere un immediato sollievo si consigliano i protocolli per i dolori cervicali, per i dolori alla schiena, per i dolori alle spalle. I protocolli hanno maggiore efficacia con l’aggiunta del dispositivo Aeon, che allenta le tensioni che causano il dolore.

Se fatta correttamente, una terapia di massaggio può aiutare ad alleviare il dolore e le tensioni alla schiena. Questa terapia non va però mai considerata il surrogato di un appropriato controllo medico laddove vengano riscontrati seri disturbi alla schiena.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.