DESIDERATA: la poesia che stimola a fare pace con la propria anima

Tutti hanno delle poesie predilette, che ricordano dai tempi della scuola. Chi ha studiato letteratura inglese e americana non può essere rimasto affascinato dalle parole di Shakespeare, Wordsworths e Frost, per citarne solo alcuni.

La poesia, anche se spesso sottovalutata, ha un potere meraviglioso: quello di stimolare in noi sentimenti, immagini, emozioni e ricordi che risuonano con essa.

La Desiderata di Max Ehrmann, scrittore e filosofo statunitense vissuto all’inizio del secolo scorso, è un esempio perfetto di quanto la poesia sia dotata di questa capacità.

Capita a tutti, ogni tanto, di sentirsi tristi, soli, delusi o semplicemente un po’ giù di tono. Quando si ha bisogno di uno stimolo positivo, questa poesia sarà in grado di trasformare l’energia e ristabilire nel lettore una sensazione di leggerezza e ottimismo.

Desiderata

Procedi serenamente tra il rumore e la fretta,
e ricorda che pace può esservi nel silenzio.
Per quanto possibile senza arrenderti
mantieni dei buoni rapporti con tutte le persone.
Esponi la tua verità in modo calmo e chiaro;
e ascolta gli altri,
persino i noiosi e gli ignoranti;
anch’essi hanno la loro storia.

Evita le persone chiassose e aggressive,
sono un tormento per lo spirito.
Se ti paragoni agli altri,
potresti diventare vanitoso e aspro,
perché ci saranno sempre persone superiori e inferiori a te.
Goditi le tue conquiste così come i tuoi progetti.

Mantieni il tuo interesse al tuo lavoro,
per quanto umile;
è un bene prezioso in tempi di fortuna mutevole.
Presta attenzione ai tuoi affari;
perché il mondo è pieno di inganni.
Ma questo non ti renda cieco alle sue virtù;
molte persone lottano per ideali molto elevati
e dovunque la vita è ricca di eroismo.

Sii te stesso.
Soprattutto, non fingere di amare.
E non essere nemmeno cinico riguardo all’amore;
poiché di fronte a ogni aridità e disincanto,
esso è perenne come l’erba.

Accogli gentilmente i consigli della maturità,
abbandonando con grazie ciò che apparteneva alla gioventù.
Nutri la forza dello spirito per proteggerti
dall’improvvisa sventura.
Ma non angosciarti con l’immaginazione oscura.
Molte paure nascono dalla stanchezza e dalla solitudine.
Oltre una sana disciplina,
sii gentile con te stesso.

Sei un figlio dell’Universo,
non meno degli alberi e delle stelle;
tu hai il diritto di essere qui.
E che ti sia chiaro o meno,
non vi è dubbio che tutto nell’Universo sia andando come deve.

Perciò rimani in pace con Dio,
qualunque cosa tu pensi che Egli sia,
qualunque siano i tuoi sforzi e le tue aspirazioni,
nella chiassosa confusione della vita mantieniti in pace con la tua anima.

Nonostante le falsità, la fatica, i sogni infranti,
il mondo resta bellissimo.
Sii gioioso,
fai di tutto per essere felice.

Max Ehrmann

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo e traduzione di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie