I MIGLIORI AGOPUNTI CONTRO L’INVECCHIAMENTO

Pin It

no-agingLa maggior parte delle persone pensa all’agopuntura come a una terapia per gestire il dolore, mentre i benefici antietà sono meno conosciuti. Il fatto è che esiste una serie di punti di agopuntura potenti che sono in grado di riportare indietro le lancette dell’orologio.

La stimolazione settimanale su base regolare dei seguenti punti con i dispositivi Energy Enhancer e Y-Age è in grado di proteggere il corpo e mantenere in salute.

  • Punto di agopuntura: KI1 (Rene 1)
    Posizione: parte anteriore del piede (a circa un terzo della distanza tra la base delle dita e il tallone) nella depressione tra il 2° e il 3° osso del metatarso.
    Indicazioni: restituisce energia e calma lo spirito; purifica, libera l’energia stagnante, rigenera e crea nuove energie.
  • Punto di agopuntura: SP6 (Milza 6)
    Posizione: circa quattro dita sopra l’osso interno della caviglia, sulla tibia.
    Indicazioni: favorisce il ripristino e il nutrimento di sangue e liquidi (la disidratazione è spesso associata all’invecchiamento), donando energia a tutto il corpo.
  • Punto di agopuntura: ST36 (Stomaco 36)
    Posizione: nella rientranza 4 dita sotto il menisco e 2 dita fuori dell’osso.
    Indicazioni: per restituire energia e rimediare a condizioni di debolezza.
  • Punto di agopuntura: LI4 (Intestino crasso 4)
    Posizione: sul dorso della mano, nella membrana interdigitale, nel punto più alto del tessuto molle con un pugno non stretto.
    Indicazioni: noto come il “Grande eliminatore”, rimuove tossine da corpo e mente.
  • Punto di agopuntura: SJ23 (Triplice Riscaldatore 23)
    Posizione: sulle tempie.
    Indicazioni: riporta energia del fuoco o calore al centro del corpo. Ha l’effetto opposto dell’invecchiamento, che vede una diminuzione nel tempo del calore.

Esistono specifici protocolli per il posizionamento dei dispositivi LifeWave con lo scopo di stimolare questi punti.

Ecco un esempio dell’efficacia dei prodotti LifeWave dopo 3 settimane di utilizzo. Dalle 3 alle 12 settimane i risultati che si possono apprezzare sono ancora più rilevanti. Nelle immagini si nota come in così poco tempo le rughe sotto gli occhi della paziente siano molto meno evidenti.


Gli stessi punti indicati si possono stimolare dolcemente ogni giorno, con costanza, applicando una semplice digitopressione su ciascuno.

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Sei già su tsu?

Tsu è la nuova piattaforma sociale che ti paga per la creazione e la condivisione di contenuti, girando il 90% delle sue entrate pubblicitarie ai suoi utenti! Migliaia di persone hanno già aderito, ma è possibile iscriversi solo su invito – e questo è il nostro invito per voi!

Clicca qui per iscriverti ed essere ricompensato per la tua attività di social media.

Assicurati di seguire Generazione Bio su Tsu e condividere i nostri contenuti per iniziare.

Pin It
Generazione Bio

Generazione Bio

Generazione Bio è uno spazio web dedicato alla salute e al benessere naturale. Ci occupiamo di Cromopuntura, Musicoterapia, Naturopatia, Tecniche Energetiche, Alimentazione Naturale, ed Evoluzione Personale.

Altre notizie

112233
Copyrighted.com Registered & Protected 
SASA-KADX-DGTA-UDZH
Privacy Policy

Newsletter

Armonia di Manipura

Armonia di Manipura

Linro

Linro
333